PIAZZA MIRABELLO 5, 20121 MILANO

PH: +39 02 38.24.09.35

Ayurveda e Cucina Indiana: Un Viaggio nella Salute e nel Benessere

Ayurveda e Cucina Indiana: Un Viaggio nella Salute e nel Benessere

Scritto da Redazioni Cittamani

L’Ayurveda, antica scienza della vita, è una delle più antiche forme di medicina naturale originaria dell’India.

Fondata su principi millenari, questa pratica olistica non si limita solo alla cura delle malattie, ma abbraccia l’intero stile di vita, dalla dieta alla meditazione, per promuovere un equilibrio armonioso tra corpo, mente e spirito. E quale modo migliore di esplorare l’Ayurveda se non attraverso la ricca e variegata cucina indiana?

Al cuore dell’Ayurveda ci sono i dosha: Vata, Pitta e Kapha, che rappresentano le energie biofisiche presenti in ogni individuo. Ogni persona ha una combinazione unica di questi dosha, che determina la propria costituzione e influenza la salute e il benessere. L’Ayurveda utilizza il cibo come strumento fondamentale per bilanciare questi dosha e mantenere l’equilibrio interno.

  • Vata: Associato all’elemento aria e spazio, Vata governa il movimento e la creatività. Le persone con predominanza di Vata beneficiano di cibi caldi e nutrienti che aiutano a stabilizzare e riscaldare il corpo.

  • Pitta: Legato al fuoco e all’acqua, Pitta controlla il metabolismo e la digestione. Cibi rinfrescanti, dolci e leggeri sono ideali per calmare il calore eccessivo di Pitta.

  • Kapha: Dominato da terra e acqua, Kapha è responsabile della struttura e della stabilità. Alimenti leggeri, secchi e piccanti possono aiutare a stimolare e bilanciare l’energia di Kapha.

La cucina indiana è intrinsecamente legata ai principi ayurvedici, utilizzando spezie e ingredienti che non solo esaltano il sapore dei piatti, ma promuovono anche la salute.

  • Curcuma: Questa spezia dal colore giallo brillante è celebre per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. È un ingrediente chiave nel curry e in molte miscele di spezie.

  • Zenzero: Utilizzato fresco o essiccato, lo zenzero è noto per le sue proprietà digestive e riscaldanti, ideale per bilanciare Vata e Kapha.

  • Cumino: Questa spezia è fondamentale per la digestione, aiutando a ridurre il gonfiore e migliorare l’assimilazione dei nutrienti.

  • Cardamomo: Spesso usato nei dolci e nel masala chai, il cardamomo ha proprietà carminative che favoriscono la digestione e rinfrescano il corpo.

  • Fieno Greco (Kasuri Methi): Conosciuto per le sue proprietà antidiabetiche, il fieno greco è spesso usato per insaporire curry e piatti a base di legumi.

  • Coriandolo: Sia le foglie che i semi di coriandolo sono utilizzati per bilanciare Pitta, grazie al loro effetto rinfrescante.

L’Ayurveda quindi non riguarda solo cosa mangiamo, ma anche come mangiamo. L’alimentazione consapevole è un principio fondamentale. Ecco alcuni consigli per seguire una dieta ayurvedica:

  • Mangiare in tranquillità: Prendersi il tempo per mangiare senza distrazioni permette di assaporare e digerire meglio il cibo.

  • Ascoltare il proprio corpo: Mangiare solo quando si ha fame e fermarsi quando si è sazi aiuta a mantenere l’equilibrio.

  • Cucinare con amore: Preparare i pasti con attenzione e cura infonde energia positiva nel cibo.

Piatti Ayurvedici da Provare

  • Kitchari: Un piatto a base di riso e lenticchie mung, facilmente digeribile e bilanciante per tutti i dosha.

  • Chutney di Coriandolo: Fresco e rinfrescante, ideale per bilanciare Pitta.

  • Lassi allo Zenzero: Una bevanda a base di yogurt che facilita la digestione, perfetta per Vata e Kapha.

  • Dosa: Crepe di riso fermentato tipiche del sud dell’India, leggere e nutrienti.

L’Ayurveda ci insegna che la salute inizia dal piatto. Attraverso una dieta equilibrata e consapevole, possiamo non solo nutrire il nostro corpo, ma anche promuovere un benessere duraturo. La cucina indiana, con la sua vasta gamma di spezie e ingredienti, offre infinite possibilità per esplorare e abbracciare i principi ayurvedici. Che sia un piatto di curry aromatico o una semplice ciotola di kitchari, ogni boccone può diventare un atto di cura e amore per noi stessi. Da Cittamani abbiamo fatto nostri questi insegnamenti e, grazie alle ricette curate da Chef Ritu Dalmia, proponiamo un menù che si basa su questi preziosi e sempre attuali principi.